City Hunter PbEM
Home
Info
Ruoli
Regole
Netiquette
Il Gioco
Iscriviti
Squadre
Scenari
Racconti
Scriveteci
Credits
Links
Chat
Site Map
Licenza d'Uso
@
City Hunter 1
City Hunter 2
City Hunter 3
City Hunter 4
Il gioco

Il gioco: come funziona?

La regola è semplice ed è una sola: divertirsi e far divertire!

gSì, d'accordo, ma come si gioca... fisicamente? Come funzionano le email di gioco?h vi starete domandando.

Non esiste un modello di gioco di City Hunter PbEM: ogni simulazione può scegliere quello che ritenga più adatto a sè. Ci sono le simulazioni in cui si adotta uno stile di scrittura simile ad un romanzo e simulazioni in cui lo stile è simile a quello di una sceneggiatura, simulazioni in cui il sistema di gioco segue alcune regole e simulazioni in cui se ne seguono altre: il gioco è vostro e quindi siete voi che ne decidete modo e stile affinchè vi piaccia.

Per aiutarvi nella decisione, qui di seguito troverete una descrizione dei sistemi e stili finora utilizzati dalle sim, oltre a qualche consiglio generale.

 

Stili di scrittura

Indubbiamente lo stile più appagante (ed anche bello: non per nulla è il più utilizzato) è quello in cui ogni giocatore scrive un pezzo di romanzo o racconto in terza persona e poi tutti questi pezzi vengono raccolti assieme per comporre il diario di bordo, che diventa nè più nè meno un libro di City Hunter!
Leggere un romanzo di City Hunter sapendo di essere uno degli autori fa un certo effetto, ve l'assicuro!
Altri stili vedono i messaggi scritti in prima persona anzichè in terza (Mi recai in cucina per incontre Ryo, non pensando che l'avrei trovato con un reggiseno in mano!), oppure scritti come se fossero sceneggiature (Ryo: «Muori!» Un proiettile fuoriesce con frastuono dalla 357 Magnum di Ryo uccidendo il nemico. Kaori: «Bel colpo, Ryo!»)

Torna all'inizio

Sistemi di gioco

Nel corso della sperimentazione da parte delle sim, sono apparsi fondamentalmente tre sistemi di gioco diversi, di cui l'ultimo è molto recente e vuole essere una via di mezzo tra gli altri due, prendendone i pregi ed eliminandone i difetti. È comunque ovvio che pregi e difetti siano concetti parzialmente soggettivi, e quindi è normale che alcune persone si trovino bene con sistemi con i quali altre persone non riescano proprio a giocare. :-)

  1. Sistema gliberoh: il primo ad essere utilizzato, non ha regole di scrittura. Ogni giocatore manda un messaggio di gioco quando ne ha tempo e voglia, agganciandosi ad un messaggio precedente o spostando l'azione su un'altra situazione o scrivendo un messaggio introspettivo.
     
    Pregi: c'è la più completa libertà di gioco, si scrive quando si ha voglia, non ci sono imposizioni sul tempo di scrittura.
    Difetti: chi ha più tempo scrive di più (ma il difetto non è questo!) e chi ha meno tempo (o voglia) può non riuscire a seguire gli sviluppi della storia, e senza una sorta di gpressioneh finisce per non scrivere più. Di conseguenza scrivono sempre gi solitih ed il gioco ne risente rischiando di fermarsi.
    Adatto a: chi abbia tempo e voglia da dedicare al gioco e non si trovi bene avendo una scadenza entro la quale scrivere.

  2. Sistema ga turnih: secondo a nascere, prevede la creazione di una gscalettah tra i vari membri della squadra che poi scrivono, a turno, sulla base della scaletta. Un turno dura mediamente tra una e due settimane.
     
    Pregi: tutti i giocatori hanno un ben determinato e scadenzato turno in cui giocare, quindi la simulazione non rischia di fermarsi.
    Difetti: ad alcune persone non piace scrivere sotto pressione e con una scadenza prefissata, e la turnazione li blocca psicologicamente. Inoltre in una squadra con otto giocatori e turno di una settimana, ogni giocatore scrive una volta ogni due mesi.
    Adatto a: chi abbia poco tempo per connettersi e quindi preferisca sapere in che giorno troverà il prossimo messaggio di gioco, sapendo di trovare solo quello.

  3. Sistema ga staffettah: l'ultimo nato, vuole essere una via di mezzo tra i precedenti due sistemi. Quando un giocatore manda un messaggio di gioco, indica anche un membro della squadra cui cede la gstaffettah in base ad una sua scelta libera (chi non scrive da più tempo, chi potrebbe continuare una scena lasciata in sospeso...). Si vede tutti insieme se ci siano modifiche da apportare al mex originale e dopodichè chi viene chiamato deve rispondere subito e dire se accetti o meno la staffetta e dire quanto tempo gli serva per scrivere il suo messaggio. Se non potesse prendere la staffetta, si passa il testimone a qualcunaltro.
    Il testimone può anche essere richiesto da un altro giocatore che abbia voglia di proseguire lui l'azione, e a quel punto basta mettersi d'accordo per decidere chi scriva. :)
    Se invece qualcuno volesse mandare un messaggio gestemporaneoh (che non influenzi il messaggio che sta scrivendo chi ha la staffetta) può mandarlo tranquillamente quando vuole perchè non crea discordanze. Ovviamente anche il giocatore che prende il turno può mandare un messaggio gestemporaneoh!
     
    Pregi: unisce la libertà di gioco con un ritmo costante, pertanto evitando che si fermi il gioco.
    È più facile a giocarsi che a spiegarsi.
    Difetti: non ne sono ancora apparsi.
    Adatto a: tutte le simulazioni che utilizzino uno degli altri due sistemi e soffrano dei difetti elencati.

Torna all'inizio

Consigli e suggerimenti

Si è rivelato per due motivi estremamente utile per le simulazioni adottare una gcronologia degli eventih svoltisi nei messaggi di gioco: il primo è quello di non contraddire in continuazione i messaggi precedenti e correggersi continuamente, il secondo è di poter avere un'idea precisa della situazione e riuscire a scrivere più facilmente.

Sono stati adottati due tipi diversi di gcronologia degli eventih. Il primo, adottato dalla I Squadra, è basato sui ggiornih di gioco, mentre il secondo, adottato dalla II, è basato sui messaggi di gioco. Eccone qui un esempio:

Alla "City Hunter 1h:

    Giorno 1

    Dalle 10.30  - Saeba riceve l'incarico al "Cat's Eye" con Yuka, Miki e
    Umibozu. Indetta la riunione del team per il giorno successivo, gli sweepers
    iniziano a muoversi verso il Nakazono Ryokan Hotel di Shinjuku.

    Giorno 2

    16.00 - Riunione al Nakazono.
    16.30 - Fine Riunione
    16.50 - Wolf da Nadlisek. Seiya e Clemente in auto.
    15.15 - Wolf e Nadlisek in "Johnny's DC Bar". Seiya e Clemente contro i tre
    sicari. Clark e Yuka, vagando per Shinjuku, salvano Akira Kaibara da
    misteriosi inseguitori.
    16.00 - Wolf e Nadlisek a casa di Wolf. Seiya, Clemente, Logan, Kaibara e
    Yuka sulla 34 strada.
    16.30 - Logan, Clemente, Kaibara, Yuka e Seiya in "Arrampicata libera sugli
    specchi"
    17.00 - Wolf e Nadlisek incontrano prima Eddie e Kyoko, in seguito vengono
    attaccati dal misterioso Yano. Logan e gli altri in riunione a casa Saeba.
    Ryo sparisce con Kaibara senza dare spiegazioni.
    17.30 - Logan e i suoi sono presi di mira da un misterioso cecchino che
    successivamente fa perdere le sue tracce facendo esplodere la cima di un
    grattacielo vicino. Tutti lo danno per morto. Gli sweeper decidono, dietro
    consiglio di Clemente, di dirigersi in un vicino convento per passarvi la
    notte.
    18.00 - Logan e i suoi a cena in Convento.
    20.30 - Si scopre che uno dei sacerdoti, p.Remingtsuka, è stato ucciso da
    qualcuno che gli ha fracassato il cranio nell'Ufficio del Priore. L'arma del
    delitto è una statuetta Incas, ma sulla scena, stranamente, viene ritrovato
    anche un bossolo. Akira Kaibara viene trovato sul luogo del delitto. E' lui
    a scoprire il cadavere ed il primo ad essere sospettato.

    Giorno 3

    01.00 - Seiya, Clemente e Yuka raggiungono Logan, "evaso" dal convento, in
    una sala da biliardo di Tokyo. Lo informano dell'omicidio.
    02.00 - Nadlisek prova a sorprendere Yano alle spalle. Il tentativo fallisce
    e Yano fugge nella zona circostante. Il gruppo di Wolf si divide alla sua
    ricerca.
    03.00 - Gli sweeper perlustrano nuovamente il convento alla ricerca di
    indizi.
    04.43 - Wolf contatta Logan.
    04.50 - Rinvenuto il bossolo esploso.
    06.00 - Wolf e i suoi terminano le ricerche di Yano. Di lui non c'è nessuna
    traccia.
    06.30 - Logan, Seiya, Yuka, Akira, Clemente e p.Kintaro discutono gli
    eventi precedenti e successivi all'omicidio. Nascono le prime teorie.
    06.58 - Kaibara trova una botola nell'Ufficio del Priore, teatro del
    delitto.
    07.00 - Logan e Kaibara iniziano l'esplorazione dei cunicoli a cui si ha
    accesso tramite la botola. Seiya, sorvegliando in cella il sonno di Yuka,
    rinviene un'altra pallottola sul pavimento, stavolta inesplosa. Clemente è
    in biblioteca a documentarsi sulla teoria del sovrannaturale.
    07.15 - Logan e Kaibara, nei sotterranei, trovano una scatolina gialla dal
    contenuto misterioso.
    07.30 - Logan e Kaibara raggiungono Clemente nella biblioteca e gli
    consegnano la scatoletta.
    07.40 - Akira e Kaibara raggiungono Seiya per informarla dell'accaduto.
    07.50 - Clemente apre la scatoletta.

Alla  "City Hunter 3h:

    Ryo, 25/08/2001, "Qualche tempo prima..."
    - Ryo ordina a Clark di recarsi in albergo per incontrare gli altri sweeper;
    - Ryo manda Kyoko a far compagnia a Clark per organizzare la riunione;
    - Ryo viene accompagnato da Clemente e Ito, che possono finalmente organizzare la riunione;
     

Non gettate troppa carne al fuoco! Nelle puntate di City Hunter c'è sempre una trama principale e poi delle sottotrame che possono essere collegate o meno a quella principale. È molto interessante avere tante idee, ma utilizzarne troppe rischia di congelare il gioco, ovvero fare l'opposto del desiderato! Troppa carne al fuoco non si cuoce mai. ;-)

Ultimo ma non ultimo, ogni due mesi o giù di lì cercate di organizzare una riunione di tutta la squadra. Dal vivo sarebbe l'ideale (è anche molto piacevole per conoscere persone che non si siano mai viste!) ma sicuramente più difficile. Potete sfruttare IRC (Internet Relay Chat) connettendovi al server gioco.net e al canale... #cityhunter

Se non avete un programma adatto cliccate qui (o seguite il link gchath nel menù di sinistra) e potrete ususfruire della... Chat di City Hunter!

Per i più smaliziati, potete prendere mIRC (http://www.mirc.co.uk, shareware) o XiRCON (http://www.xircon.com, freeware) per Windows, o cercare su Tucows un altro programma di IRC che vi soddisfi.

Sfruttate la riunione per chiacchierare sia della simulazione (come proseguire nel gioco, quali nuove sottotrame inserire ad insaputa degli altri, inserire o meno i frame nel sito web...) sia per conoscervi sempre meglio. Lo scopo di questo gioco è di unire persone che amano City Hunter e stare bene in compagnia, ricordatelo!